spread
spread
in ,

Cos’è lo spread e come influisce sui finanziamenti e le rate dei mutui?

Vediamo come lo spread vada ad influire sui mutui e renda difficile l’accesso al credito

Chiunque abbia bisogno di un mutuo per l’acquisto di una casa o finanziamenti per avviare la propria impresa, deve fare i conti con lo spread. Ma di cosa si tratta e come influisce? Entriamo nei dettagli e scopriamolo assieme!

Spread: cos’è e come si misura

Una delle principali preoccupazioni dei contribuenti, in seguito ad ogni manovra finanziaria, è l’effetto che quest’ultima avrà sullo spread. A differenza di quanto si possa pensare, infatti, non si tratta solamente di un indice finanziario, ma di un valore che può finire per avere delle conseguenze anche sui cittadini, andando ad intaccare, appunto, le rate dei mutui e dei finanziamenti a tasso variabile.

Con il termine spread si fa riferimento al differenziale, ovvero la differenza tra il rendimento dei Btp, ovvero i titoli di Stato italiani, e i Bund che vanno a rappresentare i titoli tedeschi. In genere si intendono i titoli con scadenza a 10 anni, misurando un rialzo nei tassi di interesse di un Paese rispetto a un altro. A tal proposito è bene che tu sappia che lo spread è uno strumento che consente di misurare la preoccupazione degli investitori e dei mercati finanziari in merito a quanto sta accadendo nel Paese. I suoi effetti, quindi, vanno ben oltre gli andamenti della Borsa. La prima conseguenza per i cittadini, e quindi anche per te, è un aumento delle rate per i mutui a tasso variabile. In secondo luogo, inoltre, si deve fare i conti con il possibile aumento del debito dello Stato. Quando vi è poca fiducia in un Paese, per via ad esempio della sua instabilità politica, ecco che lo spread aumenta velocemente.

Come influisce su finanziamenti e mutui

Per capire come influisce lo spread sui finanziamenti alle imprese e mutui per l’acquisto di una casa, bisogna innanzitutto ricordare che i Btp sono in genere acquistati da investitori che puntano ad ottenere un rendimento costante nel medio-lungo termine. Definiti titoli a reddito fisso, il rischio maggiore è l‘instabilità del loro prezzo nel caso in cui si decida di venderli prima della scadenza. In particolare, nel caso in cui i tassi di interesse aumentano, si deve fare i conti con una riduzione del loro prezzo.

A tal proposito è bene ricordare che se lo spread dei titoli di Stato aumenta, allora il loro valore tende a diminuire. In tal senso, quindi, ti consigliamo di detenere i titoli fino a scadenza, in modo tale da vedere il loro valore tornare a quello nominale. In caso di vendita anticipata, infatti, rischiate di incassare meno di quanto pagato.

Uno degli effetti immediatamente tangibili della crescita dello spread è da rinvenire nell’aumento del tasso dei mutui variabili. Il risultato finale è una rata mensile più alta per chi decide di acquistare casa. Un vero e proprio problema, che va a coinvolgere i cittadini, ma anche molte imprese. Quest’ultime, infatti, rischiano di avere minor possibilità di accesso al credito.

In presenza di una situazione di instabilità generale, ovviamente, vi è una minor propensione ad elargire investimenti volti a coprire il medio / lungo periodo. Questo è facile da capire, in quanto le banche, a loro volta, si ritrovano a dover fare i conti con una situazione di incertezza, rivelandosi restie ad offrire del credito. Se tutto questo non bastasse, il deprezzamento dei titoli, dovuto ad un aumento dello spread, porta a rendere difficili i rapporti delle banche nazionali con gli istituti di credito degli altri Paesi. Il risultato finale è un senso generale di mancata fiducia nei confronti dell’intero stato. A partire dal sistema politico, fino ad arrivare al singolo cittadino, infatti, nessuno di noi è escluso.

Ne è un chiaro esempio il nostro Paese, che nel corso degli anni ha dovuto fare i conti con periodi di rialzi eccessivi dello spread, finendo per impattare sulle nostre tasche. Per questo è importante prestare attenzione ai livello di questo indicatore, sapendo che una variazione in rialzo può influire in termini di mutui e finanziamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Borsa di Milano: incertezza politica e ribasso