Andamento titoli di borsa
in ,

Borsa: Tensioni Usa-Iran. Olimpiadi invernali

Come reagisce la borsa alle tensioni Usa-Iran. Olimpiadi invernali e andamento titoli

Borsa: Tensioni Usa-Iran e Olimpiadi invernali hanno avuto un forte impatto sull’andamento dei titoli, sia in positivo che negativo.

Durante la settimana scorsa in Iran è stato abbattuto un drone Americano dall’esercito Iraniano. La motivazione data dagli Iraniani è stata che secondo loro  quello fosse un drone con funzioni di spionaggio.

La risposta degli U.S.A non si è fatta attendere. Trump e il suo governo hanno reagito immediatamente all’attacco del drone americano andando a colpire i rapporti finanziari con l’Iran.

Steven Mnuchin, segretario al tesoro USA ha dichiarato che: “Abbiamo letteralmente bloccato decine e decine di miliardi di dollari – Queste sanzioni sono molto efficaci.”

Dura è stata la risposta degli Iraniani alle azioni del governo Trump. La risposta a questo attacco alle risorse finanziarie del leader iraniano Ali Khamanei è arrivata prontamente: “Le sanzioni contro la Guida suprema del mio Paese sono vergognose e rappresentano un segno di ritardo mentale.”

Il ministro degli esteri iraniano Zarif ha affermato che gli Stati Uniti hanno “chiuso il canale della diplomazia per sempre”.

Questa situazione insieme all’incertezza del rapporto USA-China hanno influito sull’andamento della borsa.

Borsa: Tensioni Usa-Iran. Andamento titoli

Questi scenari tra Stati Uniti e Iran e tra Stati Uniti e Cina, con il blocco nella commercializzazione con aziende cinesi come Huawei hanno causo molta incertezza sul mercato e un freno delle borse Europee. La borsa di Milano perde il  -0,73%, Parigi a ribasso del 0,13%, Francoforte perde lo 0,38% e Madrid lo 0,25%.

Anche la borsa di Wall Street è in calo.

Il dollaro quindi risulta essere ancora debole.

Piazza Affari – Rialzo Costruzioni

Dopo la notizia impazzata in questi giorni dell’aggiudicazione italiana delle olimpiadi invernali del 2026 il settore delle costruzione ha avuto un rialzo. Il titolo che ne sta beneficiando di più di questa situazione è quello di Risanamento. Risanamento è un’azienda che opera nel settore immobiliare. Si occupa principalmente di riqualificare delle zone nel Milanese, quindi anche probabilmente dove si terranno alcune gare delle prossime olimpiadi.

Anche i titoli di Buzzi Unicem, azienda che produce e commercializza cemento ed altri materiali di costruzione, sono in crescita. La crescita di questi titoli è stata dell’1,44%.

Nel settore automobilistico invece il titolo di Fiat Chrysler Automobilies è in calo, infatti ha perso l’1,69%. Questo ribasso deriva probabilmente dalla Nissan che vuole rivalutare l’approvazione della nuova governance di gruppo con i francesi della Renault.

Anche i titoli bancari sono risultati deboli, i due titoli che hanno avuto un maggiore ribasso sono Ubi Banca e Unicredit.

 


Tagcloud:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Luxottica: 1150 assunzioni a tempo indeterminato

Rumors: Atlantia e Societe Generale